7 motivi per scegliere un abito da sposa corto

abito da sposa cortoGonna ampia, una nuvola di tulle, uno strascico da regina: molte donne sognano di percorrere la navata avvolte da metri di incantevole tessuto. Ma non per tutte è così! C’è anche chi preferisce la praticità e la freschezza di un abito da sposa corto alla sontuosità di un modello da principessa.

Soprattutto le spose più giovani oppure chi ha scelto una cerimonia informale, magari sulla spiaggia, preferisce puntare su un vestito che sia sbarazzino e divertente. Oggi, però, ci sono tante opzioni tra cui scegliere: sopra il ginocchio, sotto il ginocchio, longuette…

Continuate a leggere i 7 motivi per cui scegliere un abito da sposa corto invece di un abito lungo…

1. Un abito da sposa corto è comodissimo
abito da sposa cortoIl primo motivo per cui scegliere un modello corto è legato alla sua praticità. Rispetto a un abito da sposa principesco oppure a un abito a sirena, un vestito da sposa corto vi permette di muovervi tranquillamente, senza rischiare di inciampare.
Potrete ballare, girare tra i tavoli e fare tutto quello che volete senza alcun timore. Inoltre, eviterete anche di strusciare la stoffa per terra, sporcando l’orlo o lo strascico al primo passo fuori da casa.

2. Perfetto per i giorni più caldi
Un altro innegabile pregio dell’abito da sposa corto è che non vi farà soffrire il caldo durante l’estate. Soprattutto nelle sue varianti più leggere, ad esempio in chiffon, diventa come una seconda pelle. Gli abiti più importanti, con metri e metri di tulle, sono splendidi, ma durante le giornate di afa rischiano di farvi sudare.

3. Ci sono tanti tipi di corto
abito da sposa cortoQuando si parla di lunghezze, non dovete immaginare solo qualcosa di eccessivamente corto. I modelli spaziano da versioni più audaci, certo, ma anche a classici abiti longuette bon ton, con una linea scivolata che dona davvero a tutte le donne. E poi ci sono anche le vie di mezzo: corto, sì, ma con lo strascico.

4. Può essere usato come secondo abito
Se l’abito da sposa corto vi tenta, ma temete di osare troppo, perché non sceglierlo come cambio? Potreste usarlo per il momento del taglio della torta oppure per scatenarvi nei balli durante la festa.

5. Permette di valorizzare le scarpe
Lasciando scoperte le gambe, ovviamente  un vestito corto esalterà anche la bellezza delle scarpe che avete comprato per il vostro grande giorno. Soprattutto se avete scelto un abito semplice, per un effetto magico vi consigliamo di abbinare sandali gioiello, con un’altezza considerevole.

6. La scelta giusta per un matrimonio in stile vintage
abito da sposa cortoSe volete organizzare nozze retrò, ispirandovi agli Anni Cinquanta, allora non c’è niente di meglio di un abito da sposa corto con gonna ampia e svolazzante, in perfetto stile pin-up. Anche le vostre amiche potranno scegliere abiti da damigella corti, ovviamente in tanti colori diversi o secondo la nuance scelta per le nozze.

7. Siete indecise? Allora scegliete il dual dress
Se l’abito da sposa corto vi tenta, ma non volete rinunciare al lungo, potete sempre optare per un abito dual dress, con gonna staccabile. Così, da principessa potete trasformarvi in un attimo in una versione più moderna.

Se state organizzando le vostre nozze e siete alla ricerca di abiti da sposa corti, venite a trovarci nei nostri atelier a Lissone e a Torino. Vi aiuteremo a trovare il modello giusto per la vostra silhouette. Sposae offre un’ampia gamma di abiti da sposa sempre alla moda, oltre a un servizio attento alle vostre esigenze. Prendete subito appuntamento!